< img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1069909374191099&ev=PageView&noscript=1" />

Errore del database di WordPress: [Colonna sconosciuta 'weglot' nella 'clausola where'].
SELECT `meta_key` AS `key`, `meta_value` AS `value` FROM `ga_postmeta` WHERE `post_id` = weglot-4449-en AND ( `meta_key` = "_en_item_image" OR `meta_key` = "_en_item_image_hover" )

Errore del database di WordPress: [Colonna sconosciuta 'weglot' nella 'clausola where'].
SELECT `meta_key` AS `key`, `meta_value` AS `value` FROM `ga_postmeta` WHERE `post_id` = weglot-4449-pt AND ( `meta_key` = "_en_item_image" OR `meta_key` = "_en_item_image_hover" )

Errore del database di WordPress: [Colonna sconosciuta 'weglot' nella 'clausola where'].
SELECT `meta_key` AS `key`, `meta_value` AS `value` FROM `ga_postmeta` WHERE `post_id` = weglot-4449-th AND ( `meta_key` = "_en_item_image" OR `meta_key` = "_en_item_image_hover" )

Errore del database di WordPress: [Colonna sconosciuta 'weglot' nella 'clausola where'].
SELECT `meta_key` AS `key`, `meta_value` AS `value` FROM `ga_postmeta` WHERE `post_id` = weglot-4449-es AND ( `meta_key` = "_en_item_image" OR `meta_key` = "_en_item_image_hover" )

Errore del database di WordPress: [Colonna sconosciuta 'weglot' nella 'clausola where'].
SELECT `meta_key` AS `key`, `meta_value` AS `value` FROM `ga_postmeta` WHERE `post_id` = weglot-4449-fr AND ( `meta_key` = "_en_item_image" OR `meta_key` = "_en_item_image_hover" )

Errore del database di WordPress: [Colonna sconosciuta 'weglot' nella 'clausola where'].
SELECT `meta_key` AS `key`, `meta_value` AS `value` FROM `ga_postmeta` WHERE `post_id` = weglot-4449-ko AND ( `meta_key` = "_en_item_image" OR `meta_key` = "_en_item_image_hover" )

Errore del database di WordPress: [Colonna sconosciuta 'weglot' nella 'clausola where'].
SELECT `meta_key` AS `key`, `meta_value` AS `value` FROM `ga_postmeta` WHERE `post_id` = weglot-4449-ja AND ( `meta_key` = "_en_item_image" OR `meta_key` = "_en_item_image_hover" )

Errore del database di WordPress: [Colonna sconosciuta 'weglot' nella 'clausola where'].
SELECT `meta_key` AS `key`, `meta_value` AS `value` FROM `ga_postmeta` WHERE `post_id` = weglot-4449-tw AND ( `meta_key` = "_en_item_image" OR `meta_key` = "_en_item_image_hover" )

Errore del database di WordPress: [Colonna sconosciuta 'weglot' nella 'clausola where'].
SELECT `meta_key` AS `key`, `meta_value` AS `value` FROM `ga_postmeta` WHERE `post_id` = weglot-4449-de AND ( `meta_key` = "_en_item_image" OR `meta_key` = "_en_item_image_hover" )

Errore del database di WordPress: [Colonna sconosciuta 'weglot' nella 'clausola where'].
SELECT `meta_key` AS `key`, `meta_value` AS `value` FROM `ga_postmeta` WHERE `post_id` = weglot-4449-nl AND ( `meta_key` = "_en_item_image" OR `meta_key` = "_en_item_image_hover" )

  • Approfondimenti sul settore

GausiumGuida alla sicurezza dei robot per la pulizia commerciale: Demistificazione degli standard ISO e IEC

12 marzo 2024

I robot per la pulizia commerciale sono diventati sempre più diffusi in vari settori, dall'ospitalità alla sanità, dalla vendita al dettaglio alla produzione. Questi robot offrono efficienza, coerenza e convenienza nel mantenere la pulizia degli spazi commerciali. Con la loro crescente presenza, garantire la loro sicurezza è diventato fondamentale. È qui che entrano in gioco gli standard internazionali. Ma per molti navigare nel labirinto di acronimi come ISO, UL e IEC può essere scoraggiante. Non temete, perché intraprendiamo un viaggio per demistificare questi standard e comprenderne l'importanza per garantire la sicurezza dei robot.

Introduzione agli standard di sicurezza internazionali e alle organizzazioni di standardizzazione

Gli standard di sicurezza sono suddivisi in quattro livelli gerarchici: Standard internazionali, regionali, nazionali e di gruppo. Ogni standard è armonizzato nei contenuti grazie all'allineamento con gli standard di livello superiore. Al vertice della gerarchia, gli standard internazionali sono quelli universalmente adottati e utilizzati dai Paesi di tutto il mondo.

Un'organizzazione internazionale per la standardizzazione è un'organizzazione che definisce standard applicabili a livello internazionale, stabiliti attraverso accordi internazionali. Questi standard sono aperti alla partecipazione di qualsiasi Paese o regione senza restrizioni. Esempi di tali organizzazioni sono ISO, IEC e ITU.

Abbreviazione ISO CEI ITU
Nome ufficiale Organizzazione internazionale per la standardizzazione Internazionale Commissione Elettrotecnica Internazionale Unione delle Telecomunicazioni
Campo di tiro Prodotti industriali come automobili e materie plastiche, strutture di gestione, ecc. Ingegneria elettrica e tecnologia elettronica  Comunicazione elettrica e wireless

 

I principali standard internazionali per garantire la sicurezza dei robot per la pulizia commerciale

Standard ISO

L'ISO è un'organizzazione internazionale indipendente e non governativa che sviluppa e pubblica standard internazionali volontari. Per quanto riguarda la sicurezza dei robot, l'ISO ha diversi standard ampiamente riconosciuti e adottati in tutto il mondo.

La norma ISO 10218 è uno degli standard più importanti, che tratta i requisiti di sicurezza dei robot industriali. Copre aspetti quali la progettazione del robot, l'integrazione del sistema e le misure di salvaguardia per proteggere gli operatori e gli astanti dai potenziali pericoli associati alle operazioni robotiche.

La norma ISO 18650 è uno standard fondamentale che si concentra sui requisiti di sicurezza degli apparecchi elettrici domestici e simili, compresi quelli utilizzati in ambito commerciale. Copre aspetti quali la sicurezza elettrica, i rischi meccanici e la protezione dal surriscaldamento per garantire l'uso sicuro di questi apparecchi in ambienti diversi.

La norma ISO 18489 è un altro standard essenziale che riguarda la sicurezza e le prestazioni delle apparecchiature robotiche commerciali, compresi i robot di pulizia. Questo standard definisce i requisiti per la progettazione, il funzionamento e la manutenzione dei robot, al fine di ridurre al minimo i rischi per gli operatori, gli astanti e le proprietà nelle applicazioni commerciali.

Norme IEC

L'IEC è un'altra organizzazione internazionale che sviluppa e pubblica standard relativi alle tecnologie elettriche ed elettroniche. Nel campo della robotica, gli standard IEC si intersecano spesso con quelli ISO, soprattutto per quanto riguarda la sicurezza e la compatibilità elettrica.

La norma IEC 61508 è uno standard fondamentale per la sicurezza funzionale dei sistemi elettrici, elettronici ed elettronici programmabili, compresi i robot. Fornisce un quadro di riferimento per la valutazione e la gestione dei rischi associati a questi sistemi durante il loro ciclo di vita.

La norma IEC 62061 è un altro standard fondamentale che si concentra sulla sicurezza funzionale dei sistemi elettrici, elettronici ed elettronici programmabili, compresi i robot utilizzati nelle applicazioni commerciali. Questa norma fornisce un quadro di riferimento per la valutazione e la gestione dei rischi associati a questi sistemi durante il loro ciclo di vita.

La norma IEC 60335-2-72 stabilisce i requisiti di sicurezza per le macchine a motore con operatore a bordo e con operatore a piedi destinate all'uso commerciale, sia all'interno che all'esterno, che comprendono varie applicazioni come la scopatura, lo strofinamento, la raccolta a umido o a secco, la lucidatura, l'applicazione di cera, prodotti sigillanti, detergenti in polvere e lo shampoo per pavimenti. Queste macchine presentano un movimento di pulizia prevalentemente lineare piuttosto che laterale o periodico.

LA NORMA IEC 63327 riguarda le linee guida di sicurezza per le macchine automatiche motorizzate per il trattamento dei pavimenti, comunemente note come pulitrici robotizzate, progettate per uso commerciale interno. Questo standard comprende varie applicazioni come la scopatura, lo strofinamento, la raccolta a umido o a secco, lo shampoo, la lucidatura, ecc. dei pavimenti. Inoltre, la norma IEC-63327 include disposizioni per il funzionamento autonomo delle macchine per la pulizia, allineandosi ad altri standard di sicurezza come la norma IEC 60335-2-72, che tratta specificamente le considerazioni sulla sicurezza delle lavapavimenti.

Perché questi standard sono importanti?

L'importanza di aderire a questi standard non può essere sopravvalutata. Essi servono come linee guida per i produttori per progettare e produrre robot sicuri da utilizzare, riducendo il rischio di incidenti e lesioni. La conformità a questi standard non solo protegge gli operatori umani e gli astanti, ma infonde anche fiducia nell'affidabilità e nella qualità dei sistemi robotici.

Inoltre, l'adesione agli standard internazionali facilita l'interoperabilità e l'armonizzazione tra i diversi mercati, consentendo ai produttori di raggiungere un pubblico più ampio senza dover navigare in un labirinto di normative contrastanti.

Come richiedere la certificazione degli standard di sicurezza?

Quando si cerca una certificazione per gli standard di sicurezza, è essenziale collaborare con organismi di controllo accreditati. Ecco una panoramica di alcune organizzazioni di controllo riconosciute per la valutazione della conformità a questi standard:

UL: leader mondiale nella scienza della sicurezza, UL offre servizi completi di test e certificazione per un'ampia gamma di settori e prodotti. Con una vasta esperienza nei test elettrici, meccanici e ambientali, UL è un partner fidato per ottenere la conformità agli standard di sicurezza come i già citati ISO 10218 e IEC 62061.

Intertek: Intertek è un'altra importante organizzazione di test e certificazione nota per la sua rigorosa valutazione della sicurezza, delle prestazioni e della qualità dei prodotti. Con una rete globale di laboratori ed esperti, Intertek fornisce servizi di test per aiutare i produttori a raggiungere la conformità a vari standard di sicurezza, compresi quelli relativi alle apparecchiature di pulizia e automazione.

TÜV SÜD: TÜV SÜD è un fornitore leader di servizi di prova, ispezione e certificazione in tutto il mondo. Con competenze specializzate in aree quali la sicurezza elettrica, l'integrità meccanica e la sicurezza funzionale, TÜV SÜD offre soluzioni di prova complete per supportare i produttori nel soddisfare i requisiti degli standard di sicurezza come IEC 60335 e IEC 63327.

 

Riferimenti:

1. ISO 10218-1:2011(en) Robot e dispositivi robotici - Requisiti di sicurezza per robot industriali. Recuperato da: https://www.iso.org/standard/51330.html

2. IEC 60335-2-72:2021 Sicurezza degli apparecchi elettrici d'uso domestico e similare - Parte 2-72: Norme particolari per macchine per il trattamento dei pavimenti con o senza trazione, per uso commerciale. Recuperato da: https://webstore.iec.ch/publication/64778

3. IEC 63327:2021 Macchine automatiche per il trattamento dei pavimenti per uso commerciale - Requisiti particolari. Recuperato da: https://webstore.iec.ch/publication/62787

4. Sicurezza, protezione e prestazioni robotiche. UL. Recuperato da: https://www.ul.com/services/robotic-safety-security-and-performance

5. TEST DI ROBOT E CONTROLLORI DI ROBOT. TÜV SÜD. Recuperato da: https://www.tuvsud.com/en/industries/manufacturing/machinery-and-robotics/robotic-safety