< img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1069909374191099&ev=PageView&noscript=1" />

Errore del database di WordPress: [Colonna sconosciuta 'weglot' nella 'clausola where'].
SELECT `meta_key` AS `key`, `meta_value` AS `value` FROM `ga_postmeta` WHERE `post_id` = weglot-4449-en AND ( `meta_key` = "_en_item_image" OR `meta_key` = "_en_item_image_hover" )

Errore del database di WordPress: [Colonna sconosciuta 'weglot' nella 'clausola where'].
SELECT `meta_key` AS `key`, `meta_value` AS `value` FROM `ga_postmeta` WHERE `post_id` = weglot-4449-pt AND ( `meta_key` = "_en_item_image" OR `meta_key` = "_en_item_image_hover" )

Errore del database di WordPress: [Colonna sconosciuta 'weglot' nella 'clausola where'].
SELECT `meta_key` AS `key`, `meta_value` AS `value` FROM `ga_postmeta` WHERE `post_id` = weglot-4449-th AND ( `meta_key` = "_en_item_image" OR `meta_key` = "_en_item_image_hover" )

Errore del database di WordPress: [Colonna sconosciuta 'weglot' nella 'clausola where'].
SELECT `meta_key` AS `key`, `meta_value` AS `value` FROM `ga_postmeta` WHERE `post_id` = weglot-4449-es AND ( `meta_key` = "_en_item_image" OR `meta_key` = "_en_item_image_hover" )

Errore del database di WordPress: [Colonna sconosciuta 'weglot' nella 'clausola where'].
SELECT `meta_key` AS `key`, `meta_value` AS `value` FROM `ga_postmeta` WHERE `post_id` = weglot-4449-fr AND ( `meta_key` = "_en_item_image" OR `meta_key` = "_en_item_image_hover" )

Errore del database di WordPress: [Colonna sconosciuta 'weglot' nella 'clausola where'].
SELECT `meta_key` AS `key`, `meta_value` AS `value` FROM `ga_postmeta` WHERE `post_id` = weglot-4449-ko AND ( `meta_key` = "_en_item_image" OR `meta_key` = "_en_item_image_hover" )

Errore del database di WordPress: [Colonna sconosciuta 'weglot' nella 'clausola where'].
SELECT `meta_key` AS `key`, `meta_value` AS `value` FROM `ga_postmeta` WHERE `post_id` = weglot-4449-ja AND ( `meta_key` = "_en_item_image" OR `meta_key` = "_en_item_image_hover" )

Errore del database di WordPress: [Colonna sconosciuta 'weglot' nella 'clausola where'].
SELECT `meta_key` AS `key`, `meta_value` AS `value` FROM `ga_postmeta` WHERE `post_id` = weglot-4449-tw AND ( `meta_key` = "_en_item_image" OR `meta_key` = "_en_item_image_hover" )

Errore del database di WordPress: [Colonna sconosciuta 'weglot' nella 'clausola where'].
SELECT `meta_key` AS `key`, `meta_value` AS `value` FROM `ga_postmeta` WHERE `post_id` = weglot-4449-de AND ( `meta_key` = "_en_item_image" OR `meta_key` = "_en_item_image_hover" )

Errore del database di WordPress: [Colonna sconosciuta 'weglot' nella 'clausola where'].
SELECT `meta_key` AS `key`, `meta_value` AS `value` FROM `ga_postmeta` WHERE `post_id` = weglot-4449-nl AND ( `meta_key` = "_en_item_image" OR `meta_key` = "_en_item_image_hover" )

  • Lancio del prodotto

Gausium Annuncio del rilascio di un aggiornamento di Scrubber 50 Pro

03 aprile 2023

Gausium ha appena rilasciato l'ultimo aggiornamento di Scrubber 50 Pro, la versione più recente della sua pluripremiata soluzione di pulizia robotica. La nuova versione vanta un design esterno elegante con nuovi colori. Presenta inoltre un pannello operatore dall'aspetto pulito, con una riduzione dei pulsanti fisici per un funzionamento più intuitivo. Per evitare confusione, i progettisti hanno integrato i comandi nel software, rendendo più semplice la regolazione delle impostazioni e la personalizzazione dell'esperienza di pulizia.

Oltre al perfezionamento degli esterni, l'aggiornamento apporta anche alcuni significativi miglioramenti meccanici che ne aumentano le prestazioni di pulizia.

Maggiore sicurezza ed efficienza con un sistema di sensori aggiornato
Uno dei principali aggiornamenti riguarda la disposizione dei sensori, che migliora la precisione e l'efficacia delle capacità di navigazione del robot. L'ultima versione di Scrubber 50 Pro è dotata di una telecamera RGB posteriore, che migliora la capacità di rilevamento posteriore del robot e collabora con le telecamere anteriori per consentire di evitare in modo flessibile gli ostacoli in ambienti complessi e dinamici. Inoltre, le telecamere di profondità destra e sinistra sono state spostate sul lato inferiore, guardando verso l'alto per rilevare meglio gli oggetti sospesi che possono ostacolare il percorso del robot dall'alto.
Il robot ha anche aggiunto un LiDAR posteriore che ne migliora l'efficienza quando si collega alle docking station. Soprattutto in un ambiente scarsamente illuminato, l'aggancio autonomo può essere un compito difficile. Il LiDAR posteriore di Scrubber 50 Pro facilita il rilevamento e la connessione alla docking station, anche in condizioni di scarsa illuminazione.

Capacità d'acqua ampliata e larghezza di pulizia estendibile
Un'altra caratteristica fondamentale dell'aggiornamento di Scrubber 50 Pro è il serbatoio dell'acqua pulita più grande, pari a 30 litri, che ne aumenta la capacità del 25% per garantire un tempo di pulizia più lungo senza interruzioni. La nuova versione offre anche l'opzione delle spazzole laterali per la versione con spazzola cilindrica (la spazzola principale può essere cilindrica o a disco), che lavorano in tandem con le spazzole cilindriche, spazzando sporco e detriti verso la bocca di aspirazione per una rimozione efficace. Con le spazzole laterali, il robot può ora raggiungere gli angoli più stretti e pulire lungo i bordi fino a zero cm, assicurando che ogni centimetro del pavimento sia pulito a fondo. L'aggiunta estende anche l'ampiezza e l'efficienza della pulizia, rendendo più facile e veloce la pulizia di grandi aree.

Algoritmi ottimizzati per la pulizia automatica delle macchie
Il nuovo Scrubber 50 Pro conserva tutti i vantaggi fondamentali del suo predecessore, compresa l'innovativa funzione di pulizia automatica a punti che è stata ulteriormente ottimizzata per ottenere prestazioni superiori. Il robot è dotato di una telecamera RGBD abilitata all'intelligenza artificiale e di algoritmi basati sull'apprendimento profondo, che gli consentono di rilevare la contaminazione sul pavimento e di eseguire autonomamente la pulizia a punti in quelle aree. Pulendo solo dove necessario, Scrubber 50 Pro è fino a quattro volte più efficiente di altre soluzioni di pulizia, riducendo al contempo il consumo di acqua, energia e prodotti chimici. Inoltre, contribuisce a promuovere un ambiente più sicuro, evitando l'accumulo di contaminanti e la diffusione di infezioni.
Questa caratteristica all'avanguardia ha permesso al prodotto di aggiudicarsi una serie di premi di alto livello nel settore nell'ultimo anno, tra cui l'InterClean Amsterdam Innovation Award, l'European Cleaning & Hygiene Awards e l'INCLEAN Excellence Awards.

"Il robot più premiato è stato ridisegnato all'esterno e ulteriormente sviluppato all'interno", ha dichiarato Peter Kwestro, Global BD Director di Gausium. "L'aggiornamento di Scrubber 50 Pro è la prova della nostra costante dedizione e attenzione a fornire le ultime novità in termini di tecnologia e design, siamo certi che supererà le aspettative dei nostri utenti".